In un momento di crescenti tensioni internazionali su scala globale, che vede acuirsi i contrasti commerciali e geopolitici a molteplici latitudini, le relazioni tra la Svizzera e l’Unione Europea sono di grande rilevanza.

Oltre ad un aggiornamento sui negoziati rispetto all’accordo quadro tra Svizzera ed Unione Europa, la serata permetterà – come da tradizione per il Circolo Battaglini – di approfondire i modelli alla base delle due entità, così diverse eppure così unite nei loro destini politici.
Un’occasione per immaginare, in un momento difficile, un futuro possibile al grande progetto di stampo liberale e federale che fu l’Unione europea, provando a definire al contempo quale possa essere in questo il ruolo della Confederazione.

Con Mauro Dell’Ambrogio, Segretario di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione – 
Roberto Cingolani, Direttore scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) di Genova – Boas Erez,
Rettore dell’Università della Svizzera italiana.

Moderati da Paolo Attivissimo

L’intelligenza artificiale è diventata – dopo alcuni decenni di maturazione del settore – uno dei campi più dinamici del panorama accademico di questi anni. Il suo impatto sul mondo della conoscenza e del lavoro ha il potenziale di ridefinire non solamente i paradigmi tecnologici ma anche le consuetudini sociali e soprattutto le professioni del prossimo futuro…